skip to Main Content

IN OCCASIONE DEL CENTENARIO DELLA NASCITA DI A.M. RIPELLINO L’ASSOCIAZIONE PRAGA HA PRESENTATO UNA NUOVA PUBBLICAZIONE

Lunedì 4 dicembre 2023 l’Associazione Praga (Roma) e l’Associazione Lucerna (Bologna) in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica Ceca a Roma (in seguito anche solo Ambasciata) e il Centro Ceco di Roma hanno presentato la nuova antologia di poesie “Tra Roma e Praga”. L’evento si è tenuto in onore dell’importante slavista e boemista italiano nonché eccellete poeta Angelo Maria Ripellino nell’anno del centesimo anniversario dalla sua nascita (nato il 4 dicembre 1923 – morto il 21 aprile 1978). La serata celebrativa si è tenuta nelle sale dell’Ambasciata. Nell’antologia si incontrano nove poeti, un pittore e una traduttrice che abitano tra l’Italia e la Repubblica Ceca. Sono uniti dall’ammirazione e dal rispetto per A. M. Ripellino, loro maestro o modello.

La serata commemorativa è stata inaugurata da Kateřina Di Paola Zoufalová, presidente dell’Associazione Praga (in seguito anche solo Associazione). Ha brevemente salutato il pubblico e presentato l’editore e i poeti presenti in sala.

Per l’Ambasciata ha interloquito con un intervento riassuntivo in italiano S.E. Jan Kohout, ambasciatore della RC in Italia. Ha fatto una riflessione sul significato di A. M. Ripellino per la cultura ceca e italiana. Ha anche ringraziato tutti coloro i quali hanno contribuito alla preparazione di questa serata letteraria e commemorativa ed ha innalzato il significato dell’attività delle organizzazioni ceche dei connazionali in Italia. Da parte dell’Ambasciata il loro supporto continuerà a rimanere all’ordine del giorno delle istituzioni statali.

Successivamente è seguita la riflessione di Věra Krejčíková, che si è assunta il difficile compito di tradurre quasi tutte le poesie sia dall’italiano al ceco che dal ceco all’italiano. Dal punto di vista di traduttrice si è soffermata sulle note tecniche, su come approcciarsi alla propria traduzione delle poesie rappresentate nell’antologia. Ha inoltre informato che questo è il quarto libro che l’Associazione ha preparato e che tutti i libri sono intenzionalmente pubblicati in versione bilingue. Dopotutto, tutti questi progetti hanno un obiettivo comune, cioè il sostegno al bilinguismo ceco-italiano. Ha rivelato inoltre che è già in preparazione un altro libro, il cui lancio è previsto per febbraio 2024 in occasione della Giornata Internazionale della Lingua Madre. Al termine, a salutare il pubblico è stato Andrea Louis Ballardini, presidente dell’Associazione culturale Lucerna e illustratore dell’antologia.

Le poesie di A. M. Ripellino e le poesie degli autori che hanno contribuito al libro “Tra Roma e Praga” sono state recitate da Pino Censi, accompagnato dalla violinista Tereza Homolová, stagista presso la Scuola Ceca Roma. Dopo l’emozionante esibizione, il pubblico entusiasta ha avuto l’opportunità di ascoltare la testimonianza degli allievi di Ripello, del poeta Antonio Sagredo e Gianfranco Evangelista.

Un amarcord studentesco su come una figura di spicco, in questo caso il docente universitario A. M. Ripellino, possa incidere significativamente con il suo carisma nella vita di un giovane o addirittura cambiargli la vita. Testimonianze toccanti di tempi lontani e irripetibili hanno attirato l’attenzione di tutti i presenti. Poi, al termine della serata commemorativa in occasione del centenario della nascita di Angelo Maria Ripellino, il boemista e importante traduttore dal ceco Giuseppe Dierna ha informato che nello stesso giorno della serata commemorativa, lunedì 4 dicembre, è stata allestita solennemente una vetrina dedicata ad Angelo Maria Ripellino nel Museo della Letteratura di Praga. Nella vetrina sono esposti libri e archivi, dediche a Vladimir Holan, una cronologia e un testo commemorativo di Giuseppe Dierna. L’autore del testo, evidentemente commosso, ha letto ai presenti al termine della serata questo testo in lingua ceca e italiana, collegando così simbolicamente Roma e Praga, proprio nel giorno del centenario della nascita di Angelo Maria Ripellino.

Gli ospiti insieme ai poeti presenti, all’editore, ai rappresentanti dell’Ambasciata, al direttore del Centro Ceco di Roma Sig. Robert Mikoláš e agli organizzatori dell’intero evento hanno avuto l’opportunità di salutarsi e scambiare le loro impressioni a fine serata durante un brindisi festoso e un tradizionale rinfresco ceco.

 

Il libro:
Tra Roma e Praga / Mezi Římem a Prahou. Antologie na počest Angela Marii Ripellina /Antologia in onore di Angelo Maria Ripellino
A cura di: Kateřina Di Paola Zoufalová
Ove non indicato altrimenti, le traduzioni in lingua ceca e italiana sono di Věra Krejčíková
Cura editoriale: Věra Krejčíková
Introduzione: Kateřina Di Paola Zoufalová
Nota della traduttrice: Věra Krejčíková
Nota editoriale: Věra Krejčíková (contiene solo informazioni sull’illustratore)
Editore: GSE Edizioni Roma 2023
104 pagine. ISBN 979-12-80599-08-7
Volume pubblicato con il gentile supporto del Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Ceca e dell’Ambasciata della Repubblica Ceca a Roma.    (tm)

Per saperne di più:
Informazioni sul libro sono disponibili nella rivista letteraria internazionale “L’Ombra delle Parole”:
https://lombradelleparole.wordpress.com/2023/12/06/tra-roma-e-praga-antologia-di-poesia-in-onore-di-angelo-maria-ripellino-gse-edizioni-2023-pp-100-e-16-00-a-cura-di-katerina-di-paola-zoufalova-poesie-di-antonio-sagredo-filadelfo-giuliano-jana/

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi