skip to Main Content

Settimana della Lingua Ceca nel Mondo 2020 e XII Conferenza Internazionale delle Scuole Ceche all’Estero

La Settimana della Lingua Ceca nel Mondo è un incontro annuale di insegnanti, presidi e personale organizzativo delle scuole ceche all’estero, che si svolge ogni anno a cavallo tra luglio e agosto a Praga. L’evento è organizzato dalla Scuola Ceca senza Frontiere (https://csbh.cz/). Per i partecipanti vengono preparati seminari e corsi specialistici ed è previsto anche un ricco programma culturale. Parallelamente si svolge una conferenza internazionale annuale delle scuole ceche all’estero, durante la quale i rappresentanti delle singole scuole ceche all’estero si incontrano con i rappresentanti dei ministeri cechi di riferimento, condividono le loro esperienze dai paesi in cui operano e discutono questioni organizzative e legislative. Il programma della Settimana è completato da presentazioni di novità della letteratura per bambini e ragazzi e di progetti educativi di altre organizzazioni partner.

Quest’anno l’evento in questione ha avuto luogo per la dodicesima volta, sotto il patrocinio del ministro degli Affari Esteri, Tomáš Petříček. A causa della pandemia e dell’emergenza globale, si è svolto in forma virtuale. È iniziato il 4 maggio con il seminario “AMOS – una serie di materiali didattici per la prima elementare” ed è proseguito con il webinario “Imparare all’aperto” (20 maggio). Il senatore Tomáš Czernin, presidente della Commissione permanente del Senato per i connazionali residenti all’estero, la signora Dana Prudíková, viceministro del Ministero dell’Istruzione, e il signor Jiří Krátký, delegato straordinario per gli affari dei connazionali del Ministero degli esteri della Repubblica ceca, hanno mandato anticipatamente i loro saluti e di fatto innaugurato l’evento.

Nel suo contributo J. Krátký ha ricordato che nonostante le condizioni molto sfavorevoli in questo anno di coronavirus, si è riusciti a creare una panoramica perfetta della comunità di connazionali nel mondo, in base alla quale è stato possibile richiedere al governo ceco un sostegno ancora più ambizioso per i programmi delle comunità ceche all’estero. Ha sottolineato inoltre che in nessun caso quest’anno può essere considerato solo negativo, in quanto la necessità del telelavoro ha portato all’utilizzo di tecnologia e strumenti vari, che sostanzialmente sono riusciti a trasferire almeno parte del mondo dei connazionali a livello virtuale. Questa nuova dimensione dovrà essere ulteriormente sviluppata. Tuttavia, il nuovo approccio rimane alternativo perché nessun contatto virtuale potrà mai sostituire il contatto reale dal vivo tra le persone.

Qui si possono ascoltare i saluti dei rappresentanti ministeriali per intero: https://csbh.cz/ruzne/zdravice-tomase-czernina-k-tydnu-cestiny-ve-svete-2020/.

La Conferenza si è svolta giovedì 30 luglio 2020. Nel blocco mattutino si sono tenuti webinar a distanza in tempo reale ad argomenti preselezionati. Nel pomeriggio tutti i partecipanti hanno potuto discutere i temi presentati nell’ambito delle tavole rotonde. La Settimana comprendeva poi una serie di corsi e conferenze specialistiche, che gli interessati potevano seguire in un qualsiasi momento a loro adatto.

Alla Settimana della Lingua Ceca all’estero e alla Conferenza Internazionale delle Scuole Ceche all’estero partecipano ogni anno anche rappresentanti della Scuola Ceca Roma (SCR), quest’anno con Kateřina Di Paola Zoufalová, preside della SCR, e Květoslava Rubešová, insegnante e metodologa della SCR.

Dal contenuto: i webinari metodologici on-line in tempo reale del giovedì mattina sono stati dedicati al portale sulla storia per l’apprendimento a distanza con attività per la scuola elementare; introduzione del portale educativo Non ci siamo arresi all’insegnamento della storia moderna (inclusa la metodologia e le schede di lavoro); una discussione sul bullismo in termini di miti e realtà; e all’insegnamento del ceco ai bambini e ragazzi bilingui. – Il blocco pomeridiano è iniziato con un discorso introduttivo di Lucie Slavíková Boucher, presidente della Scuola Ceca senza Frontiere (SCSF), che ha valutato l’anno passato nelle scuole ceche all’estero e ha indicato alcuni eventi imminenti: i partecipanti hanno appreso di una nuova piattaforma educativa per insegnanti di scuole ceche all’estero a cura della SCSF, la cui apertura è prevista per l’autunno 2020. Sono stati inoltre informati sulla seconda edizione della Giornata della diaspora ceca, che comprende un concorso letterario ed artistico per ragazzi e adulti ispirato al libro dello scrittore ceco-americano Petr Sís, “Il Muro” (nota per gli amici italiani: il Libro è stato pubblicato anche in versione italiana: Petr Sís. Il muro. Crescere dietro la cortina di ferro. Rizzoli: 2008. Traduzione a cura di: Beatrice Masini).

La Settimana è proseguita con la tavola rotonda con i rappresentanti dei ministeri cechi di riferimento (Ministero dell’Istruzione – Dana Prudíková, Eva Tučková, Svatopluk Pohořelý – e il Ministero degli Affari Esteri – Jiří Krátký); tavole rotonde dedicate all’approfondimento e scambio di esperienze sul tema della didattica nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado; al multilinguismo e collaborazione con i genitori; al finanziamento delle scuole ceche all’estero; all’architettura delle scuole ceche all’estero e gestione del loro funzionamento. – Corsi e webinari metodologici incentrati sulle relazioni interdisciplinari nell’insegnamento della lingua e della letteratura ceca nella scuola primaria delle scuole ceche all’estero (corso accreditato del Ministero dell’Istruzione, della Gioventù e dello Sport); la cura della logopedia per bambini bilingui; l’architettura della scuola ceca all’estero; la gestione e finanziamento di una scuola ceca all’estero; le applicazioni nell’insegnamento delle lingue (apprendimento e studio online); il ceco contemporaneo e le sue tendenze di sviluppo; la letteratura contemporanea per bambini e ragazzi e suo uso nell’insegnamento; la lettura delle storie nell’età prescolare; l’elaborazione di diari di lettura; la protezione sui social network; giochi linguistici impostati su musica. (tm)

Per saperne di più (in ceco): https://csbh.cz/ruzne/tyden-cestiny-ve-svete-2020-program-a-prihlasky/

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi